Profumo per Natale? 3 idee fuori dai soliti schemi.

19 / 12 / 2017

Profumo di Natale”. C’è chi lo dice e pensa ad aghi di abete, muschio, sentori d’arancio e di cannella, note di zenzero, alla densità quasi odorosa dell’aria ghiacciata o striata da fiocchi di neve. E sì, certo, qualcuno sceglie un profumo come strenna. Si tratta in genere – possiamo dirlo? - di un’opzione rassicurante e poco impegnativa, anche quando il flacone è costoso. “Lo usa da una vita”, “impossibile sbagliare”: poca spesa mentale, tanta resa. Ed è così che un profumo, anche quando gradito, azzeccato, sotto le lucette dell’albero rimane troppo spesso un pensiero “freddo”, un po’ distaccato, pure se donato con le migliori intenzioni.

Ma c’è una maniera per riscaldare un regalo profumato. Anzi tre.

1) Scegliere una eau de parfum di nicchia. Magari di concept artigianale. Non sarà il favorito da una vita, ma contiene ricerca, impegno, arte: i valori espressi da chi l’ha creato riverberano sulla persona che l’ha selezionato come omaggio. E denotano attenzione, conoscenza, amore, ricerca di gioia nei confronti di chi lo riceve. Per chi amate, osate. Ma solo nel caso v’imbattiate in qualcosa d’eccezionale (www.claudiascattolini.it).

2) Regalare un profumo su misura. Potete farlo di nascosto. Rivelando alla Fragrance Designer (www.fragrance-designer.com), come a una fattucchiera d’altri tempi, segreti e confidenze sulla persona intorno alla quale la fragranza sarà modellata: gusti, passioni, carattere, esperienze. Oppure, meglio ancora, fate dono della possibilità di un percorso condiviso con il profumiere, alla ricerca del profumo personalizzato perfetto. Da godere magari con calma, dopo le feste. Fragranza tailor made, effetto assicurato.

3) Non la “solita” eau de toilette o eau de parfum, ma un profumo per la casa. Anzi, un prezioso fragrance diffuser. Eterno, personalizzabile, salutare e salubre, ecologico, bello da vedere, da toccare, da inserire con gusto e stile, grazie a un ineccepibile design, tra le cose pregiate che arricchiscono gli ambienti della dimora, o tra quelle pratiche che popolano gli spazi del lavoro. E coerente con antiche filosofie orientali votate al benessere. A Natale, Qi ama, profuma (www.qifragrancediffuser.com).